Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
28Novembre
Ingredienti
Per una tortiera
da 20 a 24 cm:

Ricetta di: Cookinlaw

Con l’arrivo dell’autunno inizio la preparazione delle mie infinite e variegate torte da credenza. Questa è una facile variante della classica torta di mele, che a me piace morbida e ripiena di tantissime mele dell’Etna.

Mia nonna diceva sempre che per una buona torta di mele si devono usare le mele “sapuruse” (o saporite). In questa stagione dell’anno, la varietà a nostra disposizione è parecchia. Io ho utilizzato quelle dell’Etna.

Per prima cosa sbucciate le mele, affettatele sottilmente e mettetele in una ciotola, bagnandole con una spruzzata di succo di limone e un cucchiaio di zucchero. Mescolatele delicatamente con le mani e fatele insaporire.

Lavorate con le fruste elettriche le uova intere con lo zucchero, fino a farle diventare bianche e spumose. Aggiungete gli aromi (vaniglia, scorza di limone o cannella) e poi la ricotta precedentemente messa a scolare.

Procedete aggiungendo l’olio, la farina setacciata con il lievito, il pizzico di sale e infine le mele. Conservatene una parte per la decorazione della superficie.

Unite al composto ben amalgamato l’uvetta e le noci. L’impasto risulterà bello denso.

Procedete con l’imburrare o comunque ungere uno stampo oppure utilizzate la carta forno. Versate il composto, livellate bene e poi decorate con le mele (a raggiera o come meglio desiderate). Infornate la torta a 180° per circa 35-40 minuti. Fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura. Una volta fredda estraetela dallo stampo e se volete spennellatela con un velo di confettura di albicocche.

Davvero irresistibile!

leave a comment

Fruttilio srl © 2021. All Rights Reserved.

Supporto Clienti
Invia